francesca canepa ambassador di corsa per la memoria 2021 - Corsa per la Memoria
1831
post-template-default,single,single-post,postid-1831,single-format-standard,wp-custom-logo,theme-bridge,bridge-core-2.7.6,woocommerce-no-js,qi-addons-for-elementor-1.2.0,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode_popup_menu_push_text_top,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-26.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-1582

francesca canepa ambassador di corsa per la memoria 2021

francesca canepa ambassador di corsa per la memoria 2021

Laurea in psicologia generale e sperimentale, atleta da sempre, prima professionista nello snowboard e ora nella corsa, mamma di 2 ragazzi di 14 e 17 anni. Tra i risultati più importanti della mia carriera metterei il nuovo primato nazionale sulla 12 ore su strada con 136 km, la vittoria all’UTMB 2018 dopo il 2 posto nel 2012, il premio Panathlon per fair play e risultati sportivi, i titoli di vice campionessa del mondo Ultra Trail World Tour 2018 e ISF 2013. Campionessa Italiana in carica 24 ore su strada e 12 ore su strada.

Cosa ti ha spinto a partecipare alla corsa? Che messaggio vorresti lasciare?

 

Ho accettato con onore di partecipare alla corsa perché ho ancora vividamente impresse le immagini delle due stragi, lo sdegno conseguente e l’assoluta ammirazione per il coraggio e l’integrità delle persone coinvolte. Così ho deciso di dedicare loro tutti i 221 km che ho corso tra sabato e domenica nella gara di 24 ore di Cinisello Balsamo. Correre per una “giusta causa” ha dato forza e coraggio anche a me durante i momenti difficili che in una corsa così estrema sono inevitabili.

 

Il mio messaggio è che il coraggio e l’integrità sono valori assoluti e determinano lo spessore delle persone nello sport come nella vita, e fanno sempre la differenza anche nelle vite degli altri perché indicano la via.

Grazie Francesca Canepa per essere nostra Ambassador.