ANNA INCERTI AMBASSADOR DI CORSA PER LA MEMORIA 2021 - Corsa per la Memoria
1900
post-template-default,single,single-post,postid-1900,single-format-standard,wp-custom-logo,theme-bridge,bridge-core-2.7.6,woocommerce-no-js,qi-addons-for-elementor-1.2.0,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode_popup_menu_push_text_top,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-26.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-1582

ANNA INCERTI AMBASSADOR DI CORSA PER LA MEMORIA 2021

ANNA INCERTI AMBASSADOR DI CORSA PER LA MEMORIA 2021

Anna è una grande atleta italiana, tra le altre cose: Campionessa Europa di maratona, 4 medaglie a Squadra ai Campionati Europei, 3 volte olimpica (Pechino, Londra, Rio), Oro ai Giochi del Mediterraneo.

Inizia a praticare l’atletica nel 1995 da cadetta con le gare a livello studentesco, allenata da Tommaso Ticali che la segue tuttora.

Nel biennio da allieva 19961997 vince: una medaglia di bronzo ai campionati italiani di corsa campestre (1996), un argento agli italiani di corsa su strada e un altro bronzo ai campionati di categoria sui 3000 m (1997).

Quinto posto agli italiani juniores di corsa su strada nel 1998.

Due titoli di campionessa italiana juniores nel 1999: 5000 m e corsa su strada.

Nello stesso anno esordisce nella mezza maratona in occasione della Palermo International Half marathon, vincendo col tempo di 1:19’51.

Il 24 marzo del 2004 è stata reclutata dal Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre; poi è stata bronzo agli assoluti di Firenze nei 5000 m.

Ha inoltre gareggiato nella Coppa Europa 10000 m a Maribor (Slovenia) terminando all’11º posto e contribuendo alla vittoria del bronzo nella classifica a squadre con Patrizia Tisi e Vincenza Sicari.

È inserita nell’elenco degli atleti italiani, ancora in attività e già qualificati, che a fine carriera entreranno a far parte della Hall of Fame della FIDAL.

Nelle liste italiane all-time, detiene il secondo crono di sempre nella mezza maratona[10] (dietro la primatista Valeria Straneo, entrambi stabiliti alla Roma-Ostia 2012) e il settimo nella maratona.

Cosa ti ha spinto a partecipare alla corsa? Che messaggio vorresti lasciare?

“Sono Siciliana e per questo motivo sono molto legata alla mia regione. Ho girato molto il mondo e ho visto molte culture. La nostra regione ha qualcosa in più, qualcosa che ci ha permesso anche di eccellere. Ci sono state e ci sono persone che hanno contribuito nel veicolare al meglio la sicilianità e tutti noi le conosciamo e le ammiriamo.”

“Partecipare alla corsa è semplicemente una dimostrazione di quanto abbiamo fatto e quanto dobbiamo ancora fare per dimostrare a tutti le nostre grandi peculiarità.”

“Il messaggio che vorrei dare è quello che ognuno di noi è responsabile diretto del proprio destino e del destino del proprio territorio. Dobbiamo costruirci al meglio, quasi come una preparazione di una maratona, per poi permetterci di dimostrare quel che siamo…siciliani.”

Grazie Anna Incerti per essere nostra Ambassador.